Ho un libro in testa

20dic
2011

VITE DA LETTORE: perché le piegature sulle pagine si chiamano orecchie?

«Ora sì che ti sento», disse il libro al lettore.

 

 

Libro fotografato da Patrizia Traverso, autrice di Preferisco leggere (Tea).

 

LA PUNTATA DI OGGI nasce dai commenti della puntata precedente, in cui ci si chiedeva se fosse giusto o no fare le orecchie ai libri.
La domanda del titolo della puntata di oggi l’ha posta Elvira Seminara.

 

Questo spazio si intitola VITE DA LETTORE perché i lettori vivono più vite. Patrizia Traverso e io (Chicca Gagliardo) cercheremo di foto-grafare, con le sue foto e le mie parole scritte, le meraviglie della lettura. Saremo qui ogni martedì mattina.

Per leggere le puntate precedenti, clicca in alto a destra su Categorie: Vite da lettore

 

 

 

Categorie: Vite da lettore

Commenti