Ho un libro in testa

31lug
2012

L’isola che non c’è eppure c’è

state per leggere guardare

IL FOTO-ROMANZO DEL LETTORE FURIOSO
di Chicca Gagliardo e Patrizia Traverso
*seconda puntata*

PREMESSA Al Festivaletteratura di Mantova ci sarà una grande festa dedicata all’Orlando Furioso. E così i nostri amici sono partiti per un viaggio fantastico nel poema di Ariosto. Personaggi principali: il Lettore Innamorato divenuto Furioso, il Cavaliere Inesistente, Ariel spirito dell’aria, Shahrazād invisibile voce delle Mille e una notte.
CI VEDIAMO A MANTOVA CON L’ORLANDO FURIOSO IL 7 E 8 SETTEMBRE: in una stanza misteriosa di Palazzo Te, Chicca Gagliardo e tutti i personaggi e amici (con Francesca Scotti nella parte di invisibile presenza) vi guideranno all’ARTE DI PERDERSI. Dall’isola di Alcina al Palazzo di Atlante.
E adesso continuamo con la nostra storia.
Foto di Patrizia Traverso, autrice di Preferisco leggere (Tea).

* IN VOLO VERSO L’ISOLA INCANTATA *

Dopo aver attraversato la Luna (qui), il Lettore Furioso e i suoi amici rimangono di stucco: tutte le cose ritrovate sono rimaste dall’altra parte della Luna e quindi sono di nuovo perdute.
«Magnifico, ciò che abbiamo perso non potremo perderlo mai più», sorride Shahrazād. «E adesso guardate giù che cosa appare».
Sotto gli occhi sospesi in volo, un’isola affiora sinuosa da un mare di smeraldo.
«È l’isola che non c’è», dichiara il Cavaliere Inesistente.
«È l’isola della Tempesta», sospira Ariel spirito dell’aria.
«È Nuda», mormora il Lettore Furioso di nuovo Innamorato, che in quelle forme intravvede le curve di un femminile utero.
«È l’isola di Alcina», dice Shahrazād, «la bellissima maga che come Circe è capace di sedurre tutti gli uomini e di trasformarli in animali, in piante, oppure…».
I tre amici restano di sasso.
«… in pietre».
E così il Lettore Innamorato, il Cavaliere Inesistente e Ariel
come pietre
precipitano
vanno
giù
giù
nell’isola
incantata
dove
la maga
già
li
attende.

_____________________________

* RIASSUNTO DELLE PRECEDENTI PUNTATE Dopo aver viaggiato ne La linea d’ombra di Joseph Conrad (qui), nelle Città invisibili di Italo Calvino (qui), nei Frammenti di un discorso amoroso di Roland Barthes (qui), ne La tempesta di William Shakespeare (qui), nelle Metamorfosi di Ovidio (qui), nell’Odissea (qui) e nelle Mille e una notte (qui), i nostri amici stanno ora viaggiando nell’Orlando Furioso.
Questo spazio si intitola VITE DA LETTORE perché i lettori vivono più vite. Patrizia e io cercheremo di foto-grafare, con le sue foto e le mie parole scritte, le meraviglie della lettura. Saremo qui con una nuova puntata nell’Orlando Furioso ogni martedì mattina.
Ma ogni giorno
potete seguire l’odissea del Lettore Furioso e dei suoi amici sulla pagina Facebook di Hounlibrointesta.

Categorie: Vite da lettore

Commenti