Ho un libro in testa

03ago
2012

Dialogo gustoso tra cliente e commesso di libreria

Il dottor Jeckyll e Mr. Heidegger
di Stefano Tettamanti

Cliente (con la borsa della spesa): «Dove trovo i libri di ricette?»

Commesso di libreria di catena: «Reparto cucina, signora. In fondo alle scale a destra».

Cliente: «Ci sono anche ricette orientali?»

Commesso: «Certamente».

Cliente: «Sa, ho appena comprato dei pomodori di Pechino».

Benvenuti a bordo della rubrica “Il dottor Jeckyll e Mr. Heidegger”. Ne sentiremo delle belle, perché Stefano Tettamanti si diverte a raccogliere le conversazioni fra la gente del libro (lettori, librai, agenti, editori…). La sua biografia così recita: scrittore genovese, dunque parco di sé, traduttore dall’inglese, lettore forte ma amministratore delicato dell’agenzia letteraria Grandi&Associati.
Leggi la prima puntata e la filosofia de
Il dottor Jeckyll e Mr. Heidegger e Il barone rampicante. I più divertenti strafalcioni da libreria e altre irresistibili storie (Sperling & Kupfer).
Appuntamento ogni venerdì dalle ore 14, per navigare al meglio verso il week end. Sopra: l’autore e La casa del sonno di Jonathan Coe (foto di Patrizia Traverso).

 

Categorie: Il dottor Jeckyll e Mr. Heidegger

Commenti