Ho un libro in testa

Categoria: Vite da lettore

Quando nessuno lo guarda, il mare si ferma.

Si distende e resta immobile, in silenzio: vuole ascoltare i pesci.

E non è facile.

I pesci parlano poco, ma quando si decidono vanno fino in fondo, così sopra non si sente niente.

 

Ho conosciuto un pesce con le pinne argentate, veniva spesso a riva per capire dove finiscono le onde.

Una mattina nuotava pensieroso qua e là, ma sempre un po’ più in là. C’era un tempo limpido, come solo dentro il mare succede, quando nell’acqua galleggia l’ombra delle meduse.

Il pesce alzò gli occhi, aprì la bocca e disse agli altri pesci:

«E se facessimo un salto nell’Aldilà? Per vedere com’è?»

«Sei impazzito? Vuoi morire?»

«Ma immaginate che esperienza! Potremo conoscere creature fantastiche. Ho sentito dire che nell’Aldilà ci sono femmine senza squame».

«Non se ne parla. E se poi arriviamo lì e non esistono?».

 

 

Dal libro Nell’aldilà dei pesci di Chicca Gagliardo

 

 

 

 

Lettrice fotografata da Patrizia Traverso, autrice di Preferisco leggere (Tea).

Questo spazio si intitola VITE DA LETTORE perché i lettori vivono più vite. Patrizia Traverso e io (Chicca Gagliardo) cercheremo di foto-grafare, con le sue foto e le mie parole scritte, le meraviglie della lettura. Saremo qui ogni martedì mattina.

Per leggere le puntate precedenti, clicca in alto a destra su Categorie: Vite da lettore

 

Categorie: Vite da lettore

Entrò nella stanza e si sdraiò sul letto cercando la posizione più comoda. Era una qualunque notte di novembre, fredda e scolorita. Ma a lei bastò aprire il libro e dopo tre righe era già altrove.

 

Per ascoltare la colonna sonora della lettura, clicca qui.

 

 

 

 

Lettrice fotografata da Patrizia Traverso, autrice di Preferisco leggere (Tea).

 

 

Esercizio di lettura: trascorri una notte con Il vecchio e il mare.


Questo spazio si intitola VITE DA LETTORE perché i lettori vivono più vite. Patrizia Traverso e io (Chicca Gagliardo) cercheremo di foto-grafare, con le sue foto e le mie parole scritte, le meraviglie della lettura. Saremo qui ogni martedì mattina.

Per leggere le puntate precedenti, clicca in alto a destra su Categorie: Vite da lettore

 

Categorie: Vite da lettore

 

Si sta bene qui, pensava, anche se c’è un po’ troppa gente.

 

Con lei, all’Arts Centre, quel giorno c’erano Aomame, la spietata serial killer, Tengo, corpulento ghost writer, la misteriosissima Fukaeri, dal volto perfetto e indecifrabile, e tutti i Little People. Che aspetto avessero i Little People ancora non lo sapeva: era solo a pagina 104 di “1Q84″, il nuovo romanzo di Murakami Haruki.
(1Q84 in Italia uscirà l’8 novembre)

 

 

Lettrice fotografata da Patrizia Traverso, autrice di Preferisco leggere (Tea).

 

Esercizio di lettura: porta i tuoi personaggi a bere qualcosa in un bel locale.


Questo spazio si intitola VITE DA LETTORE perché i lettori vivono più vite. Patrizia Traverso e io (Chicca Gagliardo) cercheremo di foto-grafare, con le sue foto e le mie parole scritte, le meraviglie della lettura. Saremo qui ogni martedì mattina.

Per leggere le puntate precedenti, clicca in alto a destra su Categorie: Vite da lettore

 

Categorie: Vite da lettore

 

Aveva letto cento libri, mille…
D’un tratto si rese conto che non aveva più bisogno di voltare pagina.

 

 

 

 

Lettrice fotografata da Patrizia Traverso, autrice di Preferisco leggere (Tea).

 

Esercizio di lettura: per ognuno di noi c’è una pagina indimenticabile, perfetta. Tu sai qual è la tua?


Questo spazio si intitola VITE DA LETTORE perché i lettori vivono più vite. Patrizia e io (C. G.) cercheremo di foto-grafare, con le sue foto e le mie parole scritte, le meraviglie della lettura. Saremo qui ogni martedì mattina.

Per leggere le puntate precedenti, clicca in alto a destra su Categorie: Vite da lettore

 

 

Categorie: Vite da lettore

La letteratura è l’insieme della opere, affidate alla scrittura, pertinenti a una cultura o civiltà.
L’insieme dei lettori consapevoli crea la lettoratura.
Finché esiste la lettoratura, per la letteratura c’è speranza.

C.G.

 

Questa storia risale all’anno scorso, quando le vetrine dei negozi si preparavano a riempirsi per invogliare agli acquisti di Natale. Un libraio di Chiavari (la libreria è La Zafra) ha lanciato una provocazione in difesa delle librerie indipendenti: mettere in vetrina “una persona che leggerà (non a voce alta, ma per se stessa), con la scritta “preferisco leggere”. Chi sarà la persona che animerà questa vetrina vivente? Vedremo. In realtà si alterneranno nel ruolo di “lettore” persone a turno fra autori, clienti e, perché no, librai“. Il tutto per ricordare che la lettura è un bene da salvaguardare.
Come hanno risposto i lettori? Così:

 

 

 

 


 

Lettori fotografati da Patrizia Traverso, autrice di Preferisco leggere (Tea).

Leggi di più..

Categorie: Vite da lettore

La letteratura è l’insieme della opere, affidate alla scrittura, pertinenti a una cultura o civiltà.

 

I lettori insieme creano la lettoratura.

 

Finché esiste la lettoratura, per la letteratura c’è speranza.

 

 

 

 

Lettori fotografati da Patrizia Traverso, autrice di Preferisco leggere (Tea).

 

Esercizio di lettoratura: leggere un buon libro in un luogo pubblico. Fa bene a te e a chi ti guarda.

 


Questo spazio si intitola VITE DA LETTORE perché i lettori vivono più vite. Patrizia e io (C.G.) cercheremo di foto-grafare, con le sue foto e le mie parole scritte, le meraviglie della lettura. Saremo qui ogni martedì mattina.

Per leggere le puntate precedenti, clicca in alto a destra su Categorie: Vite da lettore

 

 

Categorie: Vite da lettore

 

Un buon libro non subisce la forza di gravità.

 

 

 

 

Lettore arboreo fotografato da Patrizia Traverso, autrice di Preferisco leggere (Tea).

 

Esercizio di lettura: guarda nel finale del Barone rampante di Calvino come si può vincere la forza di gravità per volare nell’aldilà
(se non hai il libro a portata di mano, leggi la soluzione nel terzo commento).

 

Questo spazio si intitola VITE DA LETTORE perché i lettori vivono più vite. Patrizia e io (C.G.) cercheremo di foto-grafare, con le sue foto e le mie parole scritte, le meraviglie della lettura. Saremo qui ogni martedì mattina.

Per leggere le puntate precedenti, clicca in alto a destra su Categorie: Vite da lettore

 

 

 

Categorie: Vite da lettore

Ognuno ha la sua posizione per tuffarsi nella storia.

 

 

 

Lettore in posizione seduta con incrocio di gambe e dita.

Fotografato da Patrizia Traverso, autrice di Preferisco leggere (Tea).

 

Esercizio di lettura: mettiti in posizione e osserva il tuo punto di equilibrio.

 

Questo spazio si intitola VITE DA LETTORE perché i lettori vivono più vite. Patrizia e io cercheremo di foto-grafare, con le sue foto e le mie parole scritte, le meraviglie della lettura. Saremo qui ogni martedì mattina.

Per leggere le puntate precedenti, clicca in alto a destra su Categorie: Vite da lettore

 

Categorie: Vite da lettore